....
GALLERIA VIDEO
ARCHIVIO

Incontro infrasettimanale da dimenticare quello di martedi scorso della nostra U16. E’ stata una disfatta contro l’Aquila Azzurra del Melzo. Uno 0-3 implacabile che ammutolisce tutto e tutti. Sia chiaro, non che ci si aspettasse chissà cosa da questo incontro, anche perchè conoscevamo già in partenza il valore delle avversarie, ma era un ulteriore banco di prova interessante per le ragazze. Purtroppo la nostra U16 si è sgretolata sotto i colpi di una squadra avversaria che di anno in anno sforna sempre giocate interessanti. E’ sempre stata dura anche in passato contro l’Aquila, seppur ricordiamo delle fantastiche prestazioni con alcune vittorie delle nostre che hanno messo alla corda le forti avversarie. Ma i tempi cambiano e, ad essere davvero onesti, questa partita ha messo in luce quel vuoto che la fuoriuscita di Sara ha creato. Forse ci vuole più tempo, forse bisogna ritrovare il giusto equilibrio, ma occorre essere consapevoli e fare qualcosa per poter colmare quella crepa. Quindi buttiamo tutto alle spalle e con molta umiltà proviamo a ricominciare a fare gruppo, a lottare insieme per gli stessi obiettivi, a tornare ad essere davvero ROC ! Facile dirlo….più difficile farlo, anche perchè è di questi giorni la notizia di un’ ulteriore uscita, quella di Sonia, che  purtroppo ha deciso di prendersi una “pausa” a conferma in qualche modo del difficile momento della squadra. E così ora urge sempre più ritrovare il senso d’insieme che sta venendo meno. Certo, i tempi cambiano, le ragazze crescono e le squadre mutano volto ma… le motivazioni  sembrano scemare !  Il giocattolo si è rotto ? Nemmeno per sogno ! Siamo ROC e non possiamo fermarci ! Bisogna crederci e continuare a lottare nel trovare il giusto modo per riemergere e far divertire tutti, atleti e sostenitori, perchè alla fine questo è il vero collante di un gruppo: divertirsi !

ORA E SEMPRE FORZA ROC !   

Domenica da dimenticare anche per la squadra Genitori ! Secondo incontro in trasferta, questa volta sul campo di ULTRAS CEM Milano. Un campo “inadeguato” a dir poco, senza spogliatoi, senza wc e senza docce: ma in che epoca siamo ? Vabbè…sorvoliamo ed immergiamoci nella partita. Gli avversari sono già conosciuti dalla ROC ma hanno sicuramente inserito qualche innesto nuovo che ha rintuzzato il loro potenziale, soprattutto in attacco e nel muro. E lo si vede sin dalle prime battute, quando la ROC cerca di sfondare con le bordate del Melchi senza che queste possano scalfire in maniera significativa la difesa avversaria. Il match resta molto equilibrato perchè il punteggio è sempre in bilico, ma la ROC sbaglia troppo ed accusa il colpo cedendo per 17-20. Secondo set con carte mischiate da entrambe le squadre ma la musica non cambia. ROC che continua a sbagliare soprattutto in ricezione e soffre maledettamente il muro avversario: 17-20. Forza ragazzi occorre reagire ! Ma pare proprio una di quelle serate in cui niente funziona per il verso giusto. Chiaro, è ancora presto per avere i meccanismi oliati e funzionanti a regime, ed il campo ne è testimone in quanto osserva i tocchi fortunosi e poco eleganti dell’intera squadra: insomma, c’è un pò di confusione generale, e… si va sotto: 0-3. Quarto set con le armi deposte? Niente affatto, la ROC ha un sussulto d’orgoglio che le permette di portare a casa il set….forse merito di una più convincente concentrazione, forse grazie a giocate più intelligenti, …non si sa. Forse si, forse no, fatto sta che l’esultanza dura troppo poco perchè il CEM decide di chiudere definitivamente la partita sul 1-4. Cosa dire ? Semplice, che sono emerse quelle lacune che si potevano prevedere. La squadra è nuova, non ci sono ancora le giuste intese, e forse manca una barriera più solida sotto rete. Insomma, spazi di miglioramento ce ne sono eccome, dobbiamo solo sfruttarli meglio !

P.S: ci giungono invece notizie confortanti sul fronte dell’ UNDER20, un pò meno dalle ragazze dell’ UNDER14, ma purtroppo non abbiamo riscontri di cronaca..

Lascia un Commento

ROC SOCIAL
    
ULTIME NOTIZIE
FOTO SHOW
CALENDARIO
novembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Login
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com