....
GALLERIA VIDEO
ARCHIVIO

Che disfatta ! E’ stata la Caporetto della ROC ! Una speranza quasi certa spazzata via in neanche due ore  di gioco! La squadra dei Genitori, irriconoscibile, perde testa e gambe nella trasferta di ritorno dei quarti di finale contro il Samma Cusano. Si partiva da un rotondo 3-0 a favore della ROC che faceva presumere ad una semplice formalità l’incontro di ritorno. Invece…invece abbiamo assistito alla “remuntada” del Samma Cusano capace di riacciuffare l’intera partita applicando oltre al gioco anche intelligenza tattica che ha permesso di vincere tutto, anche il set di “Tie-Break”, siglando un 0-4 memorabile….per il Samma !  E così la ROC saluta con grande rammarico le finali, tornando a casa a testa bassa, conscia di aver giocato come non doveva fare. Si salva solo un primo set chiuso a sfavore per 23-25, in cui la ROC ha messo in campo un gioco onesto contro un avversario che invece si giocava il tutto per tutto. Poi…poi una disfatta totale. Come mai ? Booo !! Non conosciamo ancora le motivazioni che hanno generato questa strana ed impensabile involuzione. Da ciò che si è potuto constatare sul campo sono mancati due fattori principali: sicuramente le coperture in difesa, che all’andata hanno fatto una grande differenza disinnescando gli attacchi avversari e consentendo alla squadra di ripartire. Poi le seconde palle, inguardabili, ingiocabili, e che hanno costretto il nostro attacco a sforzi inconsueti per cercare di spingere in là palle inefficaci e prevedibili dagli avversari. Contro una squadra come il Samma Cusano, questi errori non sono perdonabili. E così è stato sia nel secondo che net terzo set. Una speranza che si è liquefatta cammin facendo, una convinzione che è venuta a mancare in tutti i giocatori, un ultimo set giocato con il latte alle ginocchia…insomma, diciamolo, una serata da dimenticare. Eppure la squadra c’è, l’ha dimostrato diverse volte, ha le potenzialità, era all’altezza anche nel match di ieri sera, ce la poteva fare, anzi ….doveva farcela ! Ma è andata così, lo sappiamo, lo sport è fatto così, si vince e si perde e….diamo merito agli avversari che sono stati capaci di ribaltare completamente ogni pronostico con una prestazione invidiabile in termini di convinzione mentale. Ne facciamo tesoro, impariamo e ripartiamo dai nostri errori, solo così riusciremo ad affrontare le prossime sfide con la giusta mentalità. La prossima occasione…. tutto sarà molto diverso.

SEMPRE, FORZA VECCHIA ROC !      

Lascia un Commento

ROC SOCIAL
    
ULTIME NOTIZIE
FOTO SHOW
CALENDARIO
marzo: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Login
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com