....

DONNE ! E’ ARRIVATO ROC !

Tutti a far la spesa nel fine settimana appena passato. C’è il tre x due e la ROC non se lo fa certo scappare ! Già la squadra della Mista nell’incontro infrasettimanale in casa con l’Ardor Melzo fatica non poco per riuscire a pagare solo 2 e portare a casa il 3 che gli assicura la vittoria.

Sabato invece è il turno di spesa della squadra dei Genitori che si reca in trasferta a Paullo. Una partita molle, quasi fiacca da parte dei nostri che vincono facilmente il primo set grazie ad un Giuly in grande spolvero e tutto sommato pensano di far piazza pulita. Invece…invece c’è “mollisia”, si gioca in maniera molto approssimata ed il Paullo se ne accorge presto riacchiappando il risultato: 1-1. Qualche cambio da parte del coach per vedere di dare la scossa ad una partita che si trascina quasi punto a punto per un’inerzia totale nelle gambe della ROC che fa punti ma sbaglia, sbaglia e sbaglia ancora. Sono poche zampate qua e là che ci salvano e riescono ad acciuffare il 2-1. Ma il Paullo è vivo e ci mette l’anima per cercare di fare un risultato che da molto tempo gli manca contro la ROC ed infila inesorabilmente il 2-2. La ROC paga il conto ma vuole lo sconto. E nel quinto e decisivo set tira fuori gli artigli giusti per sedare gli animi degli avversari: 3-2. Era da un pò di gare che la ROC non si presentava così in campo. Forse la più brutta partita della ROC in questo campionato, ma nonostante tutto è sempre imbattuta e prima in classifica.

GRANDE VECCHIA ROC ! 

Domenica al mercato anche per U16 BLU. Partita in casa contro il Cavenago, una squadra nettamente alla portata nostra, anzi, quasi da “surplace”. Lo si capisce dai primi scambi, dove la ROC sfodera azioni interessanti ma sempre prive di un gioco fluido e armonioso. Ma alla bancarella dei polli, la ROC ne acquista già uno: 1-0. Trasferiamoci in quella delle verdure, dove il Cavenago si imbriglia tra verze e lattughe lasciando fare alla ROC: 2-0. Cè poco da dire, partita in discesa….Sicurissimi? E no ! Fino ad ora la ROC ha riscosso, ora tocca pagare ! E si paga salato, visto il tracollo generale della squadra che deve sganciare il terzo ed il quarto set di fila al Cavenago, nonostante cambi di metà set che generano solo una turbolenta entropia nella squadra. Adesso tutti alla bancarella della frutta !  Fiato sospeso in tribuna, perchè lo sconto può scemare definitivamente. Ed invece…invece la ROC comincia a scartare le banane e raccogliere frutta di stagione, ed è 3-2 !

Stop definitivo alla corsa della nostra magica Libera nell’impresa delle regionali PGS. Era un’impresa ardua andare a rimontare fuori casa uno 0-3 contro la forte formazione dell’Induno Olona. Si infrangono qui i sogni delle nostre che portano si a casa 1 set, ma purtroppo decidono che non è giornata di spesa per loro, ed incassano la sconfitta per 1-3 che sancisce l’eliminazione. Brave lo stesso per averci provato e deliziato delle vostre grandi prestazioni che…ci stavano facendo sognare !

Ma la Libera è in corsa anche nel campionato FIPAV, ed è lì che vorrebbe fare la spesa giusta. Diciamo che rispetta il 3×2 ma stavolta al contrario. Infatti, è la seconda in classifica OFI-Inzago ad usufruire dello sconto, dopo una gara davvero avvincente che ha visto le nostre combattere alla grande nel tentativo di strappare la vittoria. Peccato davvero per il risultato finale di 2-3 in favore dell’Inzago.

MA CI RIFAREMO !      

Lascia un Commento

ROC SOCIAL
    
ULTIME NOTIZIE
FOTO SHOW
CALENDARIO
maggio: 2020
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Login
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com