....
GALLERIA VIDEO
ARCHIVIO

E’ stata una ROC a due facce quella di sabato sera, ma pur sempre una grande ROC. E’ la squadra dei Genitori, una squadra che finalmente tira fuori gli attributi quando serve e che sta disputando un campionato da prima in classifica. Scorriamo il tempo a partire dall’ingresso in palestra dove i “pinguini” si sollazzavano al  freddo e al gelo offerto dal campo di gioco. Così “barbellando” i giocatori si recavano negli spogliatoi e via veloci a cambiarsi per non disperdere quel poco di calore che avevano addosso. Aspetta ! Fammi dare un’occhiata alle docce: perfetto ! Una doccia non scarica e poi niente soffioni, quindi getto fisso che buca il cervello. Ok, con queste premesse andiamo in campo a scaldarci e scopriamo l’altro volto dello sport. Di fronte un’avversario…forse… già visto ? Si ma con altra faccia ! E’ il CEM Torricelli, la squadra più accreditata e che può contendere il primo posto alla ROC. Ed allora ecco che arrivano anche i tifosi….ora si può partire. Un gran primo set da parte della ROC. Ingranaggi oliati alla perfezione, la squadra gira che è un piacere, ad Ale l’onore di chiudere perentoriamente la maggior parte delle palle ben costruite da tutta la squadra: 1-0. Si apre un secondo set ancora alla grande, con le ragazze che coprono bene dietro e lì davanti giù a picchiare duro con un Melchi che conferma il momento strepitoso: 2-0. Il coach del CEM non ci sta e riorganizza velocemente la squadra: maggior copertura, stringe di più al centro e più attenzione sotto rete. E la ROC ? La ROC ??? Si la ROC !!! La ROC cambia di colpo. Un FACE-OFF a puntino che consente al CEM di riprendersi la partita. Cominciano gli errori in battuta, si sbanda in ricezione e si va sotto: 2-1.  Si rientra nel quarto set con la stessa faccia. Il CEM ora copre e mura e la ROC soffre maledettamente disperdendo i riferimenti del campo, ricoprendosi nelle posizioni, insomma… è 2-2. Dalla panchina si sbava di rabbia e incredulità. Ora il CEM ci crede ed entra in campo determinato. Ma è la ROC che compie il FACE-OFF capolavoro, si cambia faccia di nuovo riportando in campo quel gioco che si era smarrito di colpo. La ricezione ritorna, le coperture eccole, allora via a costruire, si alza e giù in picchiata. E’ un bellissimo e definitivo 3-2 per la nostra ROC.

Nel mentre, le altre categorie si apprestano ad iniziare il campionato primaverile riscuotendo già i primi successi, come le ragazze U13 che in infliggono un bel 5-0 al Segrate nella prima partita di calendario. Ahi ahi per la Mista che perde per 3-1 contro il Volley Masate. Aspettiamo invece le due U16 che giocano questa sera e mercoledi prossimo.

Non ci siamo certo dimenticati della nostra Libera Femminile che disputa il campionato di 3°Divisione e che al momento la vede posizionata in centro classifica dopo essersi sbarazzata dell’Ardor Melzo nella partita giocata in casa venerdi scorso. Un secco 3-0 che conferma la solidità della squadra anche se in questo campionato FIPAV non si scherza mica, visti gli avversari presenti nel girone. Ricordiamo che le nostre ragazze sono sempre in corsa per le finali regionali PGS…e noi siamo con loro !

2016-LIBERA Femminile-04

FORZA ROC !

Lascia un Commento

ROC SOCIAL
    
ULTIME NOTIZIE
FOTO SHOW
CALENDARIO
marzo: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Login
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com